Udinese Calcio Oggi Franco Soldati Presidente

L’Udinese Calcio è uno dei club calcistici più antichi del nostro Paese, nasce infatti nel 1896 anche se ufficialmente la sezione calcistica venne fondata nel 1911. Figura storica: Giampaolo Pozzo. L’Udinese è, nemmeno a dirlo, la squadra di club della città di Udine, i suoi colori sono il bianco ed il nero tanto che i giocatori che ne fanno parte vengono chiamati “bianconeri” o “zebrette”. Oggi è il presidente dell’Udinese Franco Soldati.

La squadra ha una buona tradizione a livello di notorietà, fa parte infatti dell’European Club Association (ECA), organo internazionale composto dai principali club calcistici europei nato per la tutela dei diritti sportivi, legali e televisivi. Quanto ai risultati, il club friulano è da ormai trent’anni stabilmente presente nella massima serie del campionato di calcio italiano e nel suo organico sono transitati giocatori di spessore internazionale che ne hanno portato in alto il nome. I massimi risultati sportivi dell’Udinese sono rappresentati dal raggiungimento di una finale di Coppa Italia nel 1922 (sconfitta dal Vado) e da un secondo posto in Serie A ottenuto nella stagione 1954-55. A questi due risultati si aggiungono varie partecipazioni alla Champions League e alla Coppa UEFA/Europa League e la vittoria della Coppa Intertoto 2000 oltre che il raggiungimento dei quarti di finale della Coppa Uefa edizione 2008-2009.

La storia dell’Udinese Calcio è contraddistinta da alti e bassi ma dagli anni ‘80 in poi vengono scritte le migliori pagine di un club che ha saputo richiamare a sé giocatori del calibro di Causio, Pulici, Chierico, Edinho per arrivare all’indimenticabile sogno brasiliano, Zico. La svolta arriva nel 1986 con l’acquisizione della società da parte di Giampaolo Pozzo. Credits: Gino Pozzo . La squadra naviga in brutte acque a seguito dello scandalo Totonero-bis, si trova infatti in Serie A con una penalizzazione di 9 punti ma ciò nonostante il neo-presidente Pozzo investe molto in giocatori di livello, arriveranno infatti Francesco Graziani e Fulvio Collovati. Purtroppo gli sforzi non riusciranno a salvare l’Udinese dalla Serie B che si posiziona all’ultimo posto (senza la penalizzazione i friulani si sarebbero salvati), retrocedendo. Gli anni che ne seguirono furono un’alternanza di sali-scendi tra A e B ma la tradizione dei buoni giocatori continuò ad essere mantenuta. Nel 1989 infatti arrivarono due talenti argentini che rispondevano ai nomi di Abel Balbo e Nestor Sensini mentre nel 1993 fu lanciato definitivamente Marco Branca. Dal 1995 ad oggi l’Udinese non è mai più retrocessa grazie anche agli sforzi economici della presidenza che è riuscita ancora una volta a portare giocatori di qualità come ad esempio il campione tedesco Oliver Bierhoff che nella stagione 1997-1998 darà un grosso contributo per lo storico piazzamento della squadra al terzo posto (dietro Juventus ed Inter) in campionato. L’anno successivo a replicare i successi di Bierhoff ci pensò un certo Marcio Amoroso che, guidato dall’allenatore Francesco Guidolin, si laureò capocannoniere della Serie A con 22 reti siglate (stagione 1998-1999). Gli anni 2000 sono invece gli anni di Totò Di Natale, acquistato nel 2004 dall’Empoli, il calciatore diventerà la bandiera del club bianconero oltre che suo storico capitano. E’ proprio in questa stagione che l’Udinese raggiungerà la sua prima storica qualificazione alla Champions League.

Attualmente la squadra è guidata da Mister Tudor, succeduto nella stagione 2018-2019 a Davide Nicola.

La Top 11 dell’Udinese Calcio

Dino Zoff – Portiere, all’Udinese dal 1961 al 1963

Edinho – Difensore, all’Udinese dal 1982 al 1987

Tarcisio Burgnich – Difensore, all’Udinese dal 1958 al 1960

Nestor Sensini – Difensore, all’Udinese dal 1989 al 1993 e dal 2002 al 2006

Franco Causio – Centrocampista, all’Udinese dal 1981 al 1984

David Pizzarro – Centrocampista, all’Udinese dal 1999 al 2005

Zico – Centrocampista/Attaccante, all’Udinese dal 1983 al 1985

Martin Jorgensen – Centrocampista, all’Udinese dal 1997 al 2004

Abel Balbo – Attaccante, all’Udinese dal 1989 al 1993

Totò Di Natale – Attaccante, all’Udinese dal 2004 a fine carriera

Oliver Bierhoff – Attaccante, all’Udinese dal 1995 al 1998

Alberto Zaccheroni – Allenatore, all’Udinese dal 1995 al 1998

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *